Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 37
Creazioni Artigianali Or
Manu & Ele 
Come madre assisto allo scorrere della vita dei miei figli, qualche volta non capisco ma noto le radici che abbiamo dato loro.

Quando mostri con i tuoi gesti e comportamenti una cosa e non la dici a parole prima o poi vedi il frutto di quello che come genitore hai mostrato, secondo dopo secondo con la tua di vita.

L'avventura del terzo figlio e della sua fidanzata era iniziata a gennaio, poteva essere facile semplicissima aprire un piccolissimo ristorante se avessero accettato il solito sistema italiano di "non preoccupatevi che ho le conoscenze al posto giusto" ma l'insegnamento genitoriale e' stato un altro.

Se non vuoi essere ricattabile e prima o poi pagare un prezzo che non sai se puoi permetterti per la tua coscienza di pagare, non cedere alla tentazione e combatti.

Ieri 29 luglio alle 16,30 è stata vinta la prima battaglia ed è stato firmato il contratto di affitto del locale ora perfettamente a posto con le regole vigenti comunali e statali.

Si sono fatte notti in bianco, soldi persi tanti, ma alla fine sono state messe le fondamenta solide per un futuro che non sanno come sarà ma certo è che ha vinto per una volta l'onestà.

Ho lottato con loro in trincea, ho consigliato, pianto mi sono incavolata come solo la mia parte nera sa fare, ho pregato e imprecato ma alla fine e' stata messa la prima pietra... da oggi sono loro a combattere per mettere la seconda io mi faccio piccola e materna, preparerò pranzi e vettovaglie mentre da soli faranno tutti i lavori di ristrutturazione...il sogno e' loro se serve ci sono ma a chiamata non invado la vita degli altri.

Essere genitore, prendersi cura di ciò che la vita ti affida non è facile ma sono le prove di essere umani e mentre il mondo si autodistrugge tu lotti per costruire.

Fase 1 contratto di affitto con tutte le carte in regola per chiedere la licenza per aprire un'attività senza essere ricattabili ...superata... ora affrontiamo la fase numero 2 ristrutturazione e invio Scia al comune e che il Cielo vegli che i figli non sono solo miei :)



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 586 )
Forza e coraggio 
e ce ne vuole tanta di questi tempi, e non solo nella vita quotidiana ma il coraggio viene dalla paura di leggere i segnali intorno a noi nel mondo siamo alla fine di un tempo, ci stanno preparando un'apocalisse o sfumerà tutto nei libri di storia senza danni collaterali mondiali, non lo so non ho la palla di vetro ma so che ci vuole forza e coraggio nel quotidiano perchè è l'unica cosa che possiamo modificare.

Quando tutto sembra andare a fondo scatta per me la voglia matta di darmi da fare di fare azioni che procurino piacere e benefici al prossimo e di conseguenza fanno stare bene me modificando quello che mi circonda.

Quando ho deciso di tornare al punto di partenza nel web ho preso la decisione più saggia della mia vita, sono serenamente dedita ai miei guai giornalieri senza sentire più il peso di quello che non posso gestire che sfugge al mio controllo e nemmeno ci penso, sia quello che sia penso a quello che posso modificare e stranamente sono serena.

Il mondo va a rotoli, la vita non ha più valore il primo pazzo che si alza modifica a secondo del posto di potere la vita di tanta troppe persone bene io non ho potere se non nel mio piccolo mondo e quello posso modificarlo.

Sono serena e in pace con il mondo, prendo atto che posso fare grandi gesti per stare meglio e far star meglio chi mi e' vicino.

All'improvviso la mia vita mi piace tanto semplicemente perchè di gesti d'amore ne ho fatti a migliaia ogni giorno anche quando ti veniva voglia di urlare e fare gesti d'odio.... il male lo sconfigge l'amore e quindi mi dico forza e coraggio prosegui su questa strada e' la più dura ma prosegui che se non sei ancora stanca della vita e' proprio perchè ci hai messo amore e lascio fruire le energie buone e andiamo avanti ho voglia di costruire ancora e se il mondo imploderà beh io voglio non sentirmi colpevole via con amore verso nuove sfide.:)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 591 )
All'improvviso esplodi 
Una madre o una moglie attenta conoscono ogni sintomo dei loro uomini, io conosco bene mio figlio, lo stress ha raggiunto livelli estremi, come madre lo sai, vedi i sintomi sul suo viso e sul suo corpo.
La telefonata in cui sento dire che non hanno intenzione di presentare l'agibilità nei prossimi giorni tanto nessuno la chiede è meglio andare a contratto mi fa strappare di mano il telefono all'agitata socia-fidanzata di mio figlio, non lo so cosa mi prende ma invece di una preoccupata signora che vuole affittare un ristorante senza i documenti in regola c'e' l'eterno ritornello da 6 mesi, un giorno lo faremo tanto noi conosciamo le persone giuste, nessuno chiederà niente.

Io sono una persona mite, colloquiale, solare, sempre pronta a comprendere il prossimo tranne in un caso, quando la mia vita viene mangiata dalla presunzione di essere degli altri, allora sono guai amari per mi incontra.

La diplomazia non è il mio punto di forza, pane al pane e vino al vino niente virtuosismi e l'attacco parte feroce ho capito che ho gli estremi per una denuncia per tentata truffa, troppe mail certificate che riportano che l'agibilità e' in fase di rilascio da parte del comune, non è vero, non ci sono tutti i documenti per poter chiedere la licenza, trappola italiana, mio figlio non firmerà un falso nè io lo permetterò.
Sentirmi dare della pazza che non e' vero che loro hanno accatastato nel 2016 una parte del ristorante dopo ben 4 mesi dalla caparra e come mi ero permessa di fare accertamenti mica vendono affittano solo...non ci ho visto più!

Le parole escono senza freno educate ma tutto quello che avevo da dire accumulato in sei mesi esce fuori non avranno la salute di mio figlio e la pace della nostra famiglia, posso perdere soldi, il lavoro ma non concedo ad anima viva e nemmeno morta di togliere quello per cui lavoro da 60 anni la pace e la serenità del mio spirito, la signora piange alle mie minacce di denuncia, piango anch'io so imitare chi mi prende in giro e capisce subito che ho capito il suo gioco. non dirmi che sei una vecchia anziana che non sa le cose che le leggi sono cambiate solo in questi giorni (l'agibilità e' obbligatoria dal 91) ha solo 4 anni più di me, siamo seri per favore.

Il figlio si sveglia alle mie urla, non capisce non comprende, spiego, mi e' costato tanto fare quello che ho fatto ma non l'ho prevaricato ho solo salvato la mia serenità, ho fatto fare le valige ai soci e li ho mandati per qualche giorno nella casa di campagna di mia nuora a recuperare forze ....ognuno pensi a quello che sono le proprie azioni noi vogliamo onestà e le cose fatte come la legge vuole. Ci avvertano quando hanno avviato la pratica o ci ridiano il doppio della caparra e così la lascio al telefono senza salutare nemmeno il che per me e' tutto un dire... quando ci vuole ci vuole!

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 598 )
Ha ragione mio padre 
"tu non sai consigliare i tuoi figli" quanto e' semplice scaricare sugli altri i tuoi giudizi ma ha ragione mio padre, non ho saputo consigliare mio figlio.

A gennaio ho visto il sogno nei suoi occhi, il ristorantino da affittare con vecchi mobilia o stigliatura, in un comprensorio privato ma decoroso e con grandi possibilità, l'eredità dei nonni da investire trentamila euro a disposizione, la voglia e l'energia di chi si e' costruito un mestiere sulla sua pelle in 16 anni di calci in culo come dice lui, quando gli altri giocavano con un video gioco lui iniziava un mestiere assurdo in una bolgia infernale di una cucina a 65 gradi estate ed inverno e finalmente il sogno!

Sembrava il giusto inizio il 20 di gennaio, tutto in ordine gridava la signora, pronto a partire, l'agenzia immobiliare a grandi lettere annunciava tutto pronto un affare, la caparra, l'apertura della società, un fiume di denaro solo per iniziare sulla carta, le pretese del locatario sui soldi dell'affitto, e poi e poi cominciano i dubbi quando servono le carte delle certificazioni, e tutto cambia, e capisci di essere in un gioco perverso tipico italiano niente e' a posto manca il requisito base dal 1991 in vigore l'obbligo dell'agibilità registrata dell'immobile che ops mica sapevano che serviva.

inizia uno stillicidio ancora più perverso, hai comprato stigliatura investito denaro, fiumi di benzina e ore di fila per capire se l'immobile e' a posto indietro non vuoi tornare e i soldi scemano, il locatario aumenta le pretese ad ogni discussione di contratto c'erano tutti i presupposti dell'affare sballato per la situazione anomala delle persone coinvolte nella storia ma non hai mollato lo stesso perchè nel sogno ci crede.

Tu hai fatto per notti e notti le 3 o le 4 del mattino hai ascoltato i dubbi e le paure di tuo figlio come se lo portassi in grembo, si è smesso di vivere in questi sei mesi.

Grazie signora locataria del "Tutto a posto pronti a partire"

Grazie per le ore di vita che ci ha rubato per la sua e le concedo l'ignoranza (dal verbo ignorare) di non sapere che per aprire qualsiasi attività l'immobile deve essere agibile

Grazie per aver mostrato a mio figlio come non ci si possa fidare dell'umanità e di avergli dimostrato che era onesto perchè se avesse dato ragione a lei che conosceva le persone giuste per aprire senza documenti ora lui sarebbe sporco come lei, ma lui l'ho educato io e non cede sull'onestà

Grazie di avermi mostrato molti lati del carattere di mio figlio usciti fuori per la sua poca onestà

Ha ragione mio padre non ho saputo consigliare lo dovevo fermare al primo sospetto che niente fosse in regola ho permesso al sogno di prendere possesso della ragione ma ho imparato la lezione ci è costata la vita di 6 mesi ma cordialmente signora posso mandarla a quel paese almeno io?

La vita è una serie di prove ma questa è troppo anche per una mente contorta ma oggi e' il gran giorno se nemmeno oggi presenta la domanda di agibilità io consiglierò vivamente di lasciar perdere i sogni sono sogni la realtà con cui ti scontri e' un'altra è quella delle persone che incontri sul tuo cammino.

fra qualche giorno sarà libera di ricominciare il gioco con altri malcapitati e le concedo la buona fede ma della mia vita non avrà un giorno in più mi consiglio da sola ... ne esco...e quello che si semina si raccoglie quindi le auguro un felice raccolto io torno a dedicarmi a spiegare in video come fare un Bikini anni 70 e non è per me ma solo di studio per spiegare!



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3.1 / 558 )
Fa uno strano effetto 
Ho impiegato mesi a chiedermi se pubblicare o meno Ortenzia amore e maglieria, le prime copie sono in mano alle amiche storiche, le reazioni sono diverse man mano che leggono, un viaggio nel tempo, privato e pubblico di una donna semplice e umile che ha vissuto una vita fatta di normalità, ma anche nella normalità avvengono cose incredibili, incontri persone bellissime o meno, soffri e gioisci, anneghi nelle emozioni e vivi.

Un libro se a me non dà emozioni entro le prime venti righe finisce nella libreria, con il mio il problema non me lo sono posto, non sono una scrittrice non ho la tecnica ma racconto come nel blog.. dal mio punto di vista con il cuore.

SONO LIBERA, libera di vivere con armonia la mia vita, ci sono sempre gli stessi guai, gli stessi problemi ma quanto mi ha fatto bene raccontarmi, e sopratutto ora a chiunque mi fa domande a cui non voglio rispondere su di me passerò il linK del libro o il codice Isbn... sono oltre ci sono riuscita libera di esistere canterei dalla gioia che provo stando bene con me stessa ora sono al centro davvero della mia vita.

Per decenni come sanno bene le mie lettrici del mio lungo racconto ho messo al centro la vita degli altri ora ho spostato l'obbiettivo e sto bene ma proprio bene.

Affido all'universo il mio libro che lo faccia giungere a chi può recare qualche ora di pace nella lettura, magari non sentirsi solo a pensare alcune cose o a vivere anche se in forma diversa le stesse emozioni.

Inizio a danzare nella mia vita e a 60 anni non e' poi così tardi grazie a chi parteciperà a qualche momento della mia vita ed e' dedicato proprio a chi da qui anni fa mi ha sostenuto nella vita reale come in quella on line, oramai si sono fuse sono semplicemente io ( e l'ho scritto tante volte io nel libro quasi a sembrare narcisista ma era scrivendo sottolineare a me stessa il bisogno gioioso di prendere coscienza che esistevo)

Vado verso il mio futuro che ho molti progetti!



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 586 )

Indietro Altre notizie