Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 37
Creazioni Artigianali Or
Scampato pericolo 
"Mamma forse abbiamo trovato l'appartamentino da comprare alla cifra che possiamo spendere" il cuore di mamma si allarga alla speranza di questi tempi una casa da comprare e' diventato un sogno quasi impossibile, soprattuto se uno dei due stipendi e' a coco e' peggio che lavorare in nero
Si prende appuntamento con l'agenzia un affiliato di una prestigiosa agenzia immobiliare italiana prendono il 5 per cento ma pazienza e' meglio essere tutelati

Ma non sei nemmeno degli sprovveduti e se vivi in un paese e a 200 metri dal centro storico (traduzione il centro storico lo puoi anche convertire in grattacieli ma la gente si conosce tutta e sa vita morte e miracoli di tutti) e avendo qualche buona amicizia comincio a fare domande sui palazzi della via interessata (mio figlio scopre che erano stati riscattati da un ente) e io che molti sono venduti dalle agenzie immobiliari con abusivi dentro (nel migliore dei casi ex inquilini dell'ente che non hanno riscattato l'appartamento altrimenti potevano essere gente che era entrata forzando la porta) 10 giorni di ricerche su internet e di domande ai conoscenti.... il dubbio infilato nella mia testa il sesto senso materno mi diceva di non fidarmi il rischio era alto ma si va con i ragazzi all'appuntamento con l'agenzia

Ho un forte istinto della comunicazione e mentre entriamo in un mondo tutto blu di velluto ho la sensazione forte che al direttore non piace che ad accompagnare i ragazzi ci siano due genitori ... ma e' una sensazione a pelle che mi allerta ancora di piu'

Veniamo fatti accomodare in una piccola stanza e lasciati cuocere nell'attesa (come da manuale) pensano loro per una decina di minuti

Mi sono seduta in posizione di poter guardare mio figlio e mia nuora sopratutto mia nuora .... le donne in queste cose hanno una marcia in piu'.... e poi il direttore alla richiesta vorremmo saperne di piu' dell'appartamento e ad un mio dubbio che molte agenzie vendono con abusivi dentro imbastisce qualche frase su come se ci fossero abusivi si mandano via e al mio " i ragazzi non sono specultori ma onesti lavoratori che hanno i soldi minimi per la contrattazione e si mettono 120.000euro di mutuo sulle spalle per 45 metri quadrati costo finale dell'appartamento 160.000 euro 320 milioni se fa piu' scena)
il direttore perde la testa comincia ad urlare che gli stiamo dando del truffatore e che noi abbiamo la coda di paglia (no io ho ho in mano una ricerca dal ministero del tesoro che mi dice quanti sono gli abusivi, data di inizio asta ) e comincia a dire una serie di sproloqui con toni minacciosi secondo lui ovvio noi calmi e sereni lo richiamo all'ordine con "non usi parole inopportune che nessuno di noi ha detto ( riferito al chiamarsi truffatore) si calma e con soave voce ci dice che l'assegno di caparra per la proposta di acquisto va all'azienda cioe' alla sua agenzia ....questa clausola vessatoria e' stata abolita nel 1993 l'assegno va sempre intestato al venditore, e' stato bellissimo all'unisono tutti e 4 ci siamo alzati in piedi e con un buongiorno e grazie molto edutato siamo usciti... a pagare sereni e sollevati le nostre bollette un po' di spesa... fettine panate pomodori fragole con yougurt il pranzo piu' bello degli ultimi anni con la certezza di aver corso un grosso pericolo e esserne usciti indenni :):)

[ 6 commenti ] ( 36 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 697 )
il genio del pc 
e' passato ma evidentemente non va bene io non posso accedere ai commenti per favore mi fate sapere se anche voi non riuscite ad entrare via mail ....grazie ;)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 760 )
Le stagioni 
c'e' chi le divide nelle quattro classiche anche se ormai possiamo dire che sono due quelle delle piogge e quelle del sole rovente e chi come me in svariate .............sono le stagioni creative di solito al massimo durano 15 giorni (in cui tutti i membri della famiglia rispettano orari e tempi abituali) e quelle " a disposizione mia familiare " che di solito durano molto ma molto di piu', in cui se si muove una qualunque piccola cosa nella vita di uno dei membri fa muovere la mia stagione, ora sono nella stagione a disposizione e la creativita' ha rallentato esponenzialmente il suo corso, trovo estremamente faticoso riuscire a seguire un filo creativo ormai riesco a rubare si e no un'ora al giorno per riuscirci le migliaia di idee e progetti diventano lacunosi ma stamattina ho messo di nuovo i segnali di guerra almeno vorrei riuscire a raddoppiare il mio tempo a disposizione e il pc fa anche lui lo sciopero (ogni tanto come si dice in gergo "si impalla" e devo spegnere e sono in attesa del figlio genio informatico ) ma quando il gioco si fa duro OR adora giocare e quindi ...........al lavoro sopratutto perche' destinataria delle mie creazioni sono io che ormai ha un armadio decisamente vuoto e seguendo la mia filosofia "perche' comprare quando posso fare" ci provo;)

[ 4 commenti ] ( 37 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 737 )
Nonna Heidi 
e' sopravvissuta nonostante un lancinante mal di gola e una spossatezza unica all'ennesimo esperimento caseario, caciotta da conservare, lo yougurt ormai e' assodato viene bene e non da' piu' emozioni, ma e' stato molto utile farlo mentre aspettavo che yougurt di base , latte e calore della stanza avessero la stessa temperatura e ci sono volute 4/5 ore pensavo che ho capito il perche' del prodotto industriale e mentre alle 23 di ieri sera dopo 10 ore dall'inizio del procedimento ne ho proprio avuto la conferma senza il prodotto del supermercato la vita sarebbe cento volte piu' faticosa, e' tutto cosi' facile nella normalita' esci fai la spesa metti il tuo vasetto in frigorifero quando ne hai voglia apri il figorfero lo tiri fuori, prendi il cucchiaino sollevi la carta di protezione lo mangi, butti il contenite nel sachetto della spazzatura e chi aveva mai pensato a quanto fosse faticoso farlo e sorvolando sui principi attivi ma focalizzando la fatica e la responsabilita' di farlo mentre lavi il contenitore in vetro e lo preari per sterilizzarlo la prossima volta pensi che non hai inquinato l'ambiente, ma che sei stanca, di aspettare, controllare temperature, non sei uscita perche' se sbagli il momento in cui aggiungere i fermenti vivi lo yougurt non verra' bene.....all'improvviso ti e' chiara l'enorme fatica delle donne di casa nei secoli (ovvio nelle varie mansioni), pensandoci molto bene forse non diro' piu' che i prodotti industriali ci stanno avvelenando perche' l'alternativa e' tornare indietro di 60 anni quando la fatica ti spezzava le ossa e l'unico tempo da dedicare a se stessi, era trovarlo ....ogni cosa ha un prezzo.... passata l'ondata di passione casearia tornero' a comprare il mio yougurt a cuor leggero e con gratitudine ;)

[ 3 commenti ] ( 30 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 719 )
OR e lo studio 
della knittmaster Empisal dopo tanti insuccessi e difficolta' finalmente un barlume di speranza accende il mio cuore, ho capito una cosa, piu' temi di non riuscire e piu' non ci riuscirai, non e' la difficolta' della macchina ( che quello puo' fare e quello fa)ma e' la mia incapacita' di accettare con umilta' il fatto che ci vuole tempo e costanza, con la saccenza di chi crede di sapere l'ho presa nel modo sbagliato, da ieri ho chinato il capo ho ricercato nei cassetti della memoria le difficolta' della mia prima macchina e li' la fatica era quadrupla, ma se ce l'avevo fatta con un manuale anzi due quello della prima e quello della seconda frontura perche' non riprovarci aghi rotti 5 carrello incastrato una ventina di volte lana e cotone da buttare un mezzo chilo, ma appena ho chinato il capo cancellando dalla mente quello che so e ripartendo da zero smettendo di confrontare la semplicita' (perche' la uso da 25 anni) della Brother le cose volgono al meglio, intelligente e' stato costringermi a fare con questa macchina invece di scappare sulla mia 3000 ma i primi frutti dovrebbero arrivare presto non un mese come mi ero saccentemente prefisata a ma finche' servira' a ricordare a memoria tasti e punti....nessuno nasce imparato e a chi inizia solo ora ....la pazienza di entrare in sintonia con la filosofia della macchina e crescere insieme a lei, calma e sangue freddo e continuo a provare ....mollare mai.... provare sempre!!!!

[ 3 commenti ] ( 30 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 728 )

Indietro Altre notizie