Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 49
Creazioni Artigianali Or - E il 2014
E il 2014  
ha raggiunto il suo ultimo giorno, una lunga cavalcata che a me e' sembrata essere durata 5 minuti, ho vissuto grazie Signore, sono entrata nelle mie paure, le ho prese di petto ho capito che sono io che smuovo ogni energia, che l'attesa che succeda il cambiamento non esiste se non lo produco io il gesto del cambiamento, ho acquistato sicurezza nei miei obbiettivi sul mio cammino, io sono e creo la vita che vorrei, non sempre ci si riesce ci sono molte variabili e molte incognite ma ci sei dentro e solo la spinta verso quello che vogliamo determina il mutamento della realtà.
Ho sciolto i legami con il passato, poche cose sono rimaste in piedi del passato ma sono colonne portanti del mio futuro, il resto e' scivolato via insieme alla rabbia di chi ha combattuto e perso la battaglia, ho preso i cocci ma non li ho rincollati ho salvato solo quelli che avevano un valore e intorno a questi ho costruito nuove forme, li ho inglobati ma del passato si è salvato ben poco, l'anno zero per me è stato il 2012 e faticosamente costruisco verso il futuro prima del passaggio finale, ogni anno che arriva a me fa venire la voglia di fare e costruire certa che a breve il numero concesso termini e allora un grande abbraccio al mondo pieno d'amore e di speranza, speranza che i cuori tornino a battere con umanità che insieme si riesca a costruire qualcosa di migliore da lasciare alle generazioni future che qui nessuno resta a lungo e i costruttori di vita si impegnino che i tempi sono duri mi dicevo nel tepore del letto questa mattina, e' tempo ognuno nel suo campo lavorativo e famigliare di risveglio verso quei valori di dignità e rispetto ma anche facendosi rispettare che diano luogo a momenti migliori per tutti, mi impegno e lotto perchè sono viva e ci sono ancora nell'opportunità di questa terra e via verso un nuovo anno che auguro sereno e in piena coscienza di se stessi nel bene e nel male che sono il respiro e la prova ma fanno parte della vita che è meravigliosa se usassimo meglio le risorse dell'uomo ovvero la sua intelligenza e il suo cuore.
Sereno 2015!

[ 1 commento ] ( 15 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3.1 / 670 )
Buon Natale 
Gli auguri più cari ai lettori del mio blog alle amiche vere e sincere che in questi anni hanno letto le mie parole del cuore e ne ho scritte tante, sono serena in pace con me stessa e con gli altri visibili e invisibili ed e' il regalo incredibile di questo Natale ...l'incredibile pace che sento dentro me !



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 601 )
Tutto ha un senso 
tutto ha il suo tempo, alcune cose non le comprendi ma sarebbe stato bello ieri mentre giocavo con i miei nipoti poter condividere il momento con l'uomo con cui avevo costruito la mia vita, ma tutto ha un senso che a me sfugge, e così faccio tutto per due perchè non ho costruito da sola la mia famiglia, non è facile fare tutto doppio, sopperire all'assenza per non farla sentire e nello stesso tempo mantenere vivo il ricordo, perchè si vive finchè qualcuno ricorda, pensavo ieri sera dopo aver giocato con un video gioco elementare e non essermela cavata che adoro sembrare incapace e far sentire forti i miei nipoti, e' la forza di sapere che puoi fare come vuoi perchè non ti importa più quello che pensano gli altri ma conta solo quello che pensi tu di te stessa e ho fatto un bilancio del 2014 su me stessa non sul resto del mondo, e devo dire che tutto sommato sono contenta di come sia andato, manca ancora il poter avere un guadagno dalle mie fatiche ma non è fondamentale, ho la stima di me stessa e questo rende particolarmente forti, con tutte le difficoltà del caso, non so come finirà la mia storia ma certo è che non è stata noiosa nemmeno un giorno, sono stata una costruttrice di idee di magie intorno a me per rendere felici gli altri, poi ho cominciato a crearne per me per il mio piacere e devo dire che lo posso fare solo perchè sono rimasta io con me, è stata dura ma ho fatto la scelta migliore non diventare la spettatrice della vita degli altri ma costruire la mia ed e' bellissima perchè sono stata capace di trasformare l'amore per un uomo in un mondo d'amore per tutti coloro che ne vogliono far parte, l'ho capito così all'improvviso mentre mia nipote 5 anni mi prende in giro per la mia scarsità di movimenti in un video gioco, Signore si che meraviglia se lei mi tratta da pari vuol dire che sto costruendo un mondo nuovo di affetti, costruirsi la vita che vuoi è possibile anche se non sai dove sbattere la testa per i pensieri ma tutto sommato e' l'avventura della vita e io ci sono dentro oggi mi sono alzata pensando che tutto è legato alla costruzione giorno dopo giorno di infinite ragnatele d'amore e di difesa perchè per la magia ti devi amare e poi puoi costruire io questo non l'avevo capito ho costruito amore e scenografia per tutti e sono rimasta vuota e quando ho incontrato il vuoto ho incontrato me stessa e che dire sto bene con tutti i guai come tutti, ma bene ho tessuto il mio miglior modello di vita ho sbagliato, pagato, sono caduta e mi sono rialzata e ora fatemelo dire sto bene con me e vado avanti verso l'ultimo tratto con la certezza che solo sapendo chi sono e dove voglio andare e amandomi posso costruire nuove ragnatele d'amore non capisco il senso della vita ma so che c'e' un senso per ogni cosa che ci succede, fossero solo prove da superare per andare oltre migliori di quanto siamo arrivati ne vale la pena perchè nessuno mi garantisce di avere un'altra opportunità, la vita è una vale la pena viverla anche quando non comprendi il perchè :)



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3.1 / 661 )
Perdono 
una parola che forse non ho mai compreso nella sua pienezza, forse perchè non ho mai fatto atti tali da chiedersene il motivo ma ne ho subiti molti che richiedevano l'uso della parola.

Fosse facile perdonare chi ti fa male il mondo sarebbe un'altra cosa eppure in una sera qualsiasi mentre analizzi la tua vita ti accorgi che l'unica a cui donare il perdono veramente sei tu.

Perdonare quegli attimi di vita in cui potevi fare altre scelte comprendere che però ognuna e' stata dettata dalla maturità del momento che nessuno nasce imparato che tutto evolve e modifica e la rabbia andata via ha lasciato il posto al perdono delle proprie azioni con assoluzione e dove non e' possibile la spinta per fare meglio nel presente.

Sono sconvolta dalla liberatoria che mi sono donata ho lasciato finalmente andare il passato e sono qui nel presente a costruire un mondo d'amore per il futuro e non solo per me

Sono umana con i miei limiti come tutti eppure certa che l'unica cosa che non ho sbagliato e' stato ed e' metterci amore in ogni cosa che faccio, non vedo i risultati immediati, mi scoraggio perdo il senso del perchè lo sto facendo razionalmente ma alla fine capisci che ogni cosa ha il suo valore e non serve a niente fare per fare, puoi avere tutti i soldi del mondo e suicidarti perchè nessuno ti ama , non puoi comprarlo l'amore ma puoi cominciare a donarlo non torna subito come uno vorrebbe ma torna moltiplicato, se avessi chiuso il cuore alla rabbia, allo sconforto, all'ingiustizie subite avrei perso io la cosa più importante la mia serenità di vita, e mentre ieri insegnavo a mia nipote piccoli gesti quotidiani di vita li ho assaporati, mentre si svolgeva la gara di disegno ero concentrata sul colorare i miei disegni con cui eravamo a giocare, presente e questo lo devo al miracolo della liberatoria del cuore ho lasciato andare la rabbia mi sono perdonata e ho perdonato ora posso ricominciare a vivere con la coscienza che l'universo provveda ai miei guai finanziari io sono presa a donare e a ricevere amore perfettamente dentro alla mia esistenza e andiamo avanti:)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2 / 934 )
Orfana 
della rabbia pensavo che avrei anche finito le forze per andare avanti, ho pensato che la rabbia fosse un motore per risalire dal pozzo nero del lutto ed invece dopo i 2 minuti e 31 che l'hanno sciolta devo dire che ci si sente come liberati di una corda che stringe intorno al collo e nemmeno vuota tutt'altro ti vengono anche liberi pensieri diversi, non dominati da sensi diversi che non quelli liberi espressi da se stessi.

Libera dalle oppressioni del perchè niente ha potuto fermare o cambiare le cose, smesso di chiedermi tanti perchè ho capito che era sbagliato pensare che l'amore per un uomo possa modificarne i voleri e la fine, nessuno e l'ho scritto tante volte per darmi forza cambia nessuno solo se stessi e richiede come il miracolo la fede che ci sia la volontà di guardarsi dentro e di voler cambiare.


Nella vita ognuno ha il suo percorso di crescita, certo che se e' la sommatoria dei pensieri di tutti in questo periodo sono brutti pensieri quelli che stiamo facendo e io mi ribello, non può essere tutto così brutto ci deve essere prima o poi un pensiero che ci unisce positivo.

Alla ricerca del pensiero positivo universale mi viene da chiedermi il perchè di non volermi allineare al pensiero attuale ovvero la vita non conta più niente e sono solo coloro che possiedono e muovono il denaro e disposti a tutto che contano che emergono e sembrano dominare gli altri.

Il male che abita dentro gli uomini sta vincendo per mancanza di valori umani, a me aver sconfitto la rabbia metteva tanta paura ed invece sono libera da pensieri brutti e contorti che ogni 10 minuti fermavano la mia voglia di andare avanti e di essere libera e se smettessi di avere paura della mia parte buona e cominciassi a puntare il dito con decisione verso chi e' così cieco di non vedere che alimenta la parte peggiore di se stesso? E' inutile lo so, quindi niente battaglie spreca energie ma solo vegliare affinchè quello che semino e ho seminato continui a vivere.

Certo e' che se ci liberassimo tutti dai rancori, si facesse pace con i nostri errori e ci si perdonasse forse davvero saremmo i creatori della nostra vita e invece se ascolti un tg ultimamente si distrugge tutto si sopprime per non opporsi a noi stessi.

Niente parole ma fatti io comincio a pensare positivo mi basta coinvolgere qualche altro pensiero intorno e forse va meglio per molti, siamo quello che pensiamo e io voglio pensare in bene che automaticamente viene il bello.

Utopie delle 8 del mattino di un giorno grigio?

Se chi amavo avesse provato a cambiare e quindi a vedere i doni immensi che aveva intorno non sarei qui a produrre certi pensieri, continuo su una strada che non porta benefici apparenti, anzi ti viene voglia di fare altro per sostenere la vita della mia famiglia ma so dentro me che se cedo c'e' ben altro che le difficoltà finanaziarie, dove andrò non potrò portare via niente nè la casa, nè il denaro, mannaggia nemmeno una macchina della maglieria, senza soldi si finisce sotto ad un ponte e poi bruciati magari da quattro giovinastri in cerca di emozioni, si lavora anche per questo per mantenere una dignità, ma non deve essere il motore della vita, il motore e' amare ogni cosa che ci circonda sentirsi responsabili di quello che ci circonda essere i guardiani del piccolo mondo dove viviamo ma è più complicato di quanto si pensi anche per chi vuol pensare positivo, ma da qualche parte e qualcuno deve iniziare a sorridere a ciò che ci circonda senza vedere niente di buono tanto per rompere il clima di terrore e sottomissione che si e' instaurato dice che dalle crisi esce il cambiamento, io in crisi ci sono da 40 anni forse mi sono rotta e ho voglia di sorridere solo perchè sono ancora in gioco e svegliarsi con un nuovo giorno da rendere unico è il massimo dei regali se riesco a farne il mio cavallo di battaglia sono a buon punto e andiamo a costruire un bel giorno. spargere qualche buona azione anche se non ne vedi il motivo ma sai che ti tornerà in serenità e andiamo avanti su una nuova strada tutta da esplorare!:)



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3.1 / 619 )

Indietro Altre notizie