LA CAMPIONATURA DEI PUNTI

 

Con questo termine nella maglieria si intende imparare a conoscere la possibilita' di un punto, nel nostro caso della scheda numero 1 con cui si realizzerà il nostro progetto.

Accanto a voi ci deve essere il vostro MANUALE della macchina di prima frontura, da cui chi e' veramente agli inizi potrà avere tutte le informazioni  su come iniziare un lavoro e su come posizionare la scheda e quali tasti spingere per ottenere la propria campionatura in prima frontura.

 

All'inizio per fare la campionatura non e' necessario il filato che userete per la sciarpa, qualunque filato e' adatto, mettete in macchina 15 aghi a destra e 15 aghi a sinistra dello 0  centrale della macchina e lavorate almeno per una trentina di giri  il punto badando alla tensione, 10 giri in rasato e impostate un'altra variante di punto, proseguite di seguito

 

Questo vi portera' a scegliere il punto che vi piace per realizzare una sciarpa doppia che non si arrotoli e resti piatta, la scheda e' lavorabile con tutti i punti della vostra macchina di qualsiasi marca che sia a schede, per le elettroniche ho messo la variante e il numero scheda  nel documento da scaricare nella presentazione!

 

Il manuale e' fondamentale lo ripeto e do' ampio spazio nella mia prima guida in prossima uscita in libreria e on line, e' la base di accompagno di ogni inizio e scoperta , quindi per questa settimana il compito sara' scoprire i punti della scheda, osate e sperimentate, così inizia la maglieria.

 

Quando avrete assimilato la scoperta dei punti  passeremo fra una settimana al passo successivo.

 

Non soffermatevi solo sui punti base della scheda, sperimentate, la scheda numero uno puo' essere lavorata restando fissa  o in allungato se abbiamo trovato più di venti punti puo' molto in prima frontura.

 

oggi vi presento la scheda numero 1

 

durante la settimana inseriro' video di aiuto  per le varie tipologie di punti.

 

I nostri appuntamenti avranno cadenza settimanale in modo che ognuno sia libero di approfondire i punti e le situazioni di studio, per i principianti e' un buon modo di iniziare, per consigli e aiuti, vi guiderò nella costruzione della sciarpa passo passo ma realmente sono le sequenze necessarie per costruire ogni capo.

Come sempre in caso di dubbi  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 PUNTI PASSATI E PUNTI SALTATI

 

La campionatura  con cui iniziamo a vedere  la possibilita' dei punti con la scheda numero 1 parte alla scoperta di quanti punti possiamo realizzare con i tasti  TUCK E PART nelle macchine  Brother, EMPTY E TUCK nella Toyota e  punto SLIP E  TUCK  nella Empisal/Necchi, i due tipi di punto che vengono definiti in molti modi a seconda dei manuali sono anche la base del punto operato con scheda ad un solo colore, che le maglie passino sopra o che siano a rilievo ci fanno scoprire sopratutto con Toyota e Brother le possibilità di una serie di varianti, possimo lavorarle con un solo tasto, o con due, tutte le macchine possono lavorare in allungato, quindi applichiamo la campionatura a questi due punti che possono dare vita a molte varianti, il mio video di aiuto e' su Brother ma ognuno con il manuale accanto puo' iniziare  a studiare  passeremo poi allo jacquard, al punto tessuto, al traforato  per poter scegliere con calma il proprio punto preferito per la realizzazione della sciarpa.

 

 

 Lo  Jacquard a due colori

 

Lo Jacquard e' quella tecnica ch edi solito spaventa agli inizi, oltre il punto gestire due filati , ed invece forse e' più semplice di molti altri punti.

Mettere nel primo tendifilo di destra un filato piu' spesso di quello di contrasto di secondo colore, questo darà compatezza al punto.

la scheda numero 1 si presta molto bene  perchè non avendo fili sospesi a rovescio se non di una maglia rende il tutto molto più semplice anche s evoleste usarla per una gonna o un golfino in futuro. la scheda potete lavorarla sia in allungato che  in posizione bloccata, sperimentate e troverete anch equi varie opportunità!

manuale sempre accanto a voi cercate i tasti inerenti allo jacquard  nelle Brother  e' il tasto MC  nelle Toyota tasto Coulor, nelle Empisal/Necchi  il tasto A con tratteggio, sperimentate , cominciate a prendere confidenza con il manuale e le terminologie tasti corrispondenti.

 

Chiedo scusa un imprevisto nel sito di gestione ha fatto ritardare la tempistica della sequanza punti

 

ecco il video dello jacquard con la scheda numero 1

 

 

Il Punto tessuto e il Punto Traforato 

Nella scoperta della campionatura punti e' impensabile di non toccare il punto tessuto, che possiamo realizzare ottenendo veramente un punto che  assomiglia al tessuto di stoffa nel senso che il prodotto finale manterra' una rigidita' tipica della stoffa tanto che possiamo trattarlo come fosse stoffa, ma si puo' modellare anche  a macchina, nel sito e' gia' presente cercatelo nella barra di ricerca in alto e vi portera' all'articolo e ad un video preesistente a quello attuale che e' stato fatto per aiutare nella costruzione della sciarpa. 

Unica raccomandazione per la sua lavorazione il secondo filato deve essere piuttosto consistente piu' spesso di quello usato di base.

La scheda numero 1 non e' una scheda da traforato classica ma abitualmente si usa per  realizzare il Picot nei bordi dentellati da sinistra verso destra accavalla messo in posizione N il carrello traforato Brother gli aghi creando il motivo, da sperimentare anche come traforato in un' idea di sciarpa.

 

Poi passeremo a comprendere come costruire una sciarpa in prima frontura!

 

 

 

 

 

 

Adsense