Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 37
Creazioni Artigianali Or
Ottobre 
sta per finire 16 anni fa invece al di' di oggi iniziava il nostro calvario, avevo 40 anni 3 figli adolescenti e una bambina piccola, ero follemente innamorata come ora della mia famiglia, mio marito era sotto pressione per il lavoro, le difficolta' finanziarie ma niente avrebbe fatto immaginare quando siamo andati a letto che dopo un paio d'ore quell'assurdo senso di soffocamento fosse stato l'inizio della fine, e' andato a lavorare 7 giorni aspettando un elettrocardiogramma e il risultato delle analisi per scoprire di essere sotto infarto... cosi' tra un terrore folle e l'altro siamo vissuti senza piu' vedere realmente la realta' la vita ci scorreva fra le dita ma non c'era tempo se non per il terrore e poi il 12 gennaio alle 8,45 del mattino in ufficio arrivo' il secondo e lui torno' per morire a casa e io lo accompagnai in ospedale, poi il 9 ottobre del 2012 cuore d'acciao si definiva prima di morire ha iniziato l'ultima lotta e il 13 si e' conclusa ma dalla notte del 31 ottobre 1996 non mai fatto un sonno sereno fino alla notte scorsa, il ciclo iniziato a ottobre si sta chiudendo mancano poche ore e io ho tanta voglia di vivere guardando la vita in faccia per 2 perche' se si e' sofferto come noi la voglia di vivere la vita ti viene per apprezzarne la gioia di esserci devi aver conosciuto l'inferno e io mi sono alzata come una che vuol vivere chiudiamo un ciclo di vita un altro per me inizia fra qualche ora felice giornata a tutti!


[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 792 )
Quanto e' 
forte l'amore?

Per amore non intendo solo quel sentimento viscerale che si ha per un figlio o quel grande amore che si prova per un genitore o un marito

io penso all'amore come qualcosa di una portata immensa qualcosa che passa il tempo lo attraversa indenne che passa i mondi che non conosciamo

Quanto e' forte l'odio?

e per odio intendo quel sentimento che ti scava dentro che ti scarnifica l'anima non facendoti piu' vivere che ti consuma nel desiderio di fartela pagare in questa o dall'altra vita

Non ci capisco molto di quello che sta succedendo da 20 giorni nella mia vita sono spettatrice molto preoccupata dei due sentimenti in una storia incredibile che prende forma per notizie ricevute da sensazioni e dalla realta' certo e' che io non so piu' se io devo essere strumento dell'odio o dell'amore a me viene dato il potere di concludere un ciclo lunghissimo nel tempo non mio ma di altre persone sono l'arbitro in questi giorni di una lotta fra odio e amore dove a me sara' dato di far vincere uno dei due e sarebbe semplice se fosse una cosa mia ma sembra una vendetta antica in cui io non c'entro niente devo solo mettere la firma...lo so pensiero sconclusionato ma per me chiarissimo lo scrivo per capire come devo scegliere ... e sopratutto e' la mia prova sono preoccupata e spaventata qualcuno mi usa per finire quello che non e' riuscito a finire da vivo mi chiedo solo ma lo muove l'amore o l'odio e io quanto possso liberamente decidere?


[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 732 )
Pronta 
diamo il via ufficialmente alla mia di vita, ma per iniziare la mia e' il caso di sistemare la burocrazia, vorrei poter scendere accarezzare le mie macchine e ridarmi una ragione per affrontare i giorni che verranno e' la cosa che desidero di piu' al mondo un giorno per ricaricare le mie energie, ma prima sbrogliamo le pratiche burocratiche e liberiamo la mente sopratutto da un pensiero sordo cattivo che mi lacera l'anima da qualche giorno e mi impedisce di vedere chiaro chi dovevo avvertire l'ho avvertito ma perche' in ogni dolore ci devono essere di mezzo i soldi di cui non te ne frega niente ma non sopporti l'idea di passare per stupida,la nuova me vuole iniziare la sua nuova vita a testa alta e pezze al sedere diceva mia nonna ovvero secondo me senza pero' passare da stupida e questo vuol dire fare molto male ad una persona e io onestamente di fare del male non ne sono capace ma e' anche vero che se non lo faccio io passero' per la vedova stupida che gli si potra' fare di tutto perche' oggi ha usato il cuore al posto della mente, forse e' la prima vera prova piu' di affrontare la morte, mi devo scontrare con l'ottusita' di chi fa finta di non conoscere la legge che alle volte dovrebbe intervenire al posto mio ed invece chiede a me ... che vuoi fare denunci per appropiazione indebita o fai finta di non vedere?

Chissa' come finira' non lo so nemmeno io meglio le pezze al sedere per il momento e poter puntare un dito MA forse l'avvocato della successione mi chiarira' prima un dubbio ...voglio tornare a vivere con il rispetto per me stessa io non mi dannero' l'anima per i soldi quelli sono solo un mezzo necessario a vivere, ma non certo la mia ossessione!




[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 742 )
DUBBI 
Il film della tua vita e' stato rimandato indietro fotogramma per fotogramma tutto chiaro solo la conferma di quello che intuivi da sempre, invece di ricordare tu analizzi i comportamenti di tutti e cerchi di capire perche' il piu' grande amore che uno possa vivere non ti ha dato serenita' ma solo dolore e lacrime, un giorno felice non lo trovo, trovo giorni piu' dolorosi e giorni meno ma felici nessuno per il motivo piu' ovvio del mondo realmente non eri al primo posto nella testa di chi amavi veniva prima tutta una serie di persone e problematiche solo alla fine ti e' stato concesso di sentire la portata dell'amore e ora ti viene data la possibilita' di vendicarti alla grande MA tu non vuoi e' come se l'universo giocasse una partita a scacchi... il bianco e il nero momenti di felicita' ma la vita e dura... e tu devi decidere che fare lasciar prendere e denunciare rovinando una famiglia o avvertire e non far prendere niente fermare la cosa... in entrambi i casi tu non volevi esserci dentro speravi che non ti riguardasse ma devi prendere una decisione e ho fatto bene a scrivere perche' ora so, non devo scegliere io era semplice l'ho sempre pensato che scrivere nel mio blog e' viaggiare dentro i miei stati d'animo .... scelga il bianco o il nero chi di dovere io devo solo avvertire!


[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 703 )
Ma santa miseria 
che pazienza che ci vuole affrontare il dolore, non il tuo personale quello lo tieni a bada ti ci eri preparata giorno dopo giorno ci hai convissuto non ci si e' mai fatti un sorriso reciproco senza pensare che poteva essere l'ultimo o fatto una cosa senza pensare che non ci fosse un domani insieme, 16 anni vissuti all'insegna della paura, il dolore da affrontare e' quello degli altri o dispiacere o per alcuni sceneggiata ma di fatto tu 10 volte al giorno provi a riprenderti una vita normale e 10 volte al giorno devi rispolverare il tutto e rivivere ancora una volta le modalita' e tutti cadono dalle nuvole ... ma se stava tanto bene ... ti dicono.... ma bene di che ... dove eravate quando lo si diceva e parlo per chi viveva molto vicino il nostro dramma mi sono stancata di consolare ripetere mi sono alzata come una che ha deciso di dire basta non sono piu' la moglie di nessuno per la legge italiana sara' il caso che nonostante il desiderio di essere come lui mi voleva tiri fuori il peggio e il meglio di me e mi difenda, gia' Ortenzia sta uscendo fuori e stamattina mi sento stranamente libera non mi frega un accidenti se mi vogliono seduta ad un angolo urlante e piangente dove erano gli stessi che si meravigliano che non urlano nei miei 16 di calvario?

ieri ho cucinato e per la prima volta in 16 anni ho il messo sale , ho fatto il ciambellone e non ho ridotto la quantita' di zucchero, non ho allungato il latte con l'acqua faccio la spesa comprando cio' che mi piace senza togliermelo perche' Mauro non puo' mangiarlo sembra assurdo ma nel dolore sto scoprendo la libera' di vivere senza terrore e mi facciano il piacere gli sputa sentenze che mi vorrebero finita' e depressa per due motivi, uno Mauro siincazzerebbe a morte se mi vedesse in ginocchio piangente e l'altra e' che la cosa fa incazzare me per la pretenziosita' di decidere come comportarmi con il mio dolore ...in piedi Ortenzia si va avanti per due e a modo tuo non devi piu' niente a nessuno!


[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 673 )

Indietro Altre notizie