Le casualita' 
Quando il caldo ti mangia i pensieri e tutto sembra molto piu' complicato anche un gatto di nome Lara che passa vicino al manichino puo' dar vita ad una casualita' chissa' che le e' preso l'ho trovata con l'unghia infilata in un filo che penzolava dal manichino ..........oddio no ho pensato fa che non sia quello che penso.... aveva tirato un filo da cardigan ormai finito .......mi sono seduta e ho pensato e va bene lo butto ma una parte di me quella combattiva che non molla mai mi ha guardata storta sul tavolo c'erano due pezzi di traforato della prima campionatura ho sospirato pensando al lavoro che mi attendeva e cosi' e' nato il modello Lara, eh si io credo che ci sono dei modelli destinati a nascere in un modo in invece che in un altro e si puo' usare anche un gatto per prendere vita e cosi' un semplice cardigan estivo e' diventato un due pezzi e ci sono voluti 10 giorni di caldo lavoro pero' mi hanno convinto e' molto piacevole!





[ 2 commenti ] ( 16 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3.1 / 655 )
Quando il caldo 
non e' caldo ma un forno acceso per cuocere l'arrosto e il pollo sei tu e' dura, tutto si rallenta diventa quasi impalpabilmente visto con occhi diversi, il corpo va in protezione di se stesso almeno a questa eta' i miei figli grandi e nipoti se ne vanno dalla zia e dal nonno, li ho fatti anch'io i miei 240 chilometri andata e ritorno e senza l'aria condizionata per anni e con figli piccoli ( a parte che il caldo di allora era un'altra cosa niente a vedere con quello apocalittico degli ultimi anni) ma l'idea di mettermi in macchina e di vivere una giornata sotto la canicola infernale mi fa star gia' male solo al pensiero, il mio corpo si rifiuta mi chiedo quando finisce l'incoscienza giovanile e a che punto subbentra l'autodifesa a me e' successo non ho altri obbiettivi se non quello di vivere se posso secondo me, la mia giornata inizia all'alba nella corsa contro il tempo di cucinare stendere stirare pe rimpedire che altro calore resti in casa, le chiusure delle finestre e persiane a ore precise, ieri non e' servito un pomeriggio ( mentre il cucciolo di casa mi faceva capire che faceva caldo e lo portavo sul lavandino a giocare con l'acqua fresca e nei suoi occhi la riconoscenza alla nonna del gesto) infernale che ti fa pensare che non si puo' vivere cosi' qualcosa non va chi ha girato il rubinetto del calore?

E' vero la terra si e' liberata dei dinosauri e ha evoluto la specie sono arrivati gli umani, speriamo bene che non si stia liberando di noi! :)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 646 )
Mahhhh 
io alle profezie ci credo poco, le leggo come l'oroscopo pensando mentalmente che siano tutte cavolate pero' quella attribuita a Padre Pio la cui fondatezza che sia la sua non c'e' ogni tanto mi gira per la testa anche perche' troppi terremoti, e' vero noi "balliamo" continuamente siamo in mezzo a due faglie quella europea e quella africana che sono sempre in movimento, dal terremoto dell'Emilia ogni giorno pero' guardando i siti dedicati alla registrazione delle scosse senza essere uno del mestiere ti rendi conto che trema tutta l'Italia e ora anche la Sicilia 3,7 in sciame sismico da tutto giugno ...mah siamo nelle mani di Dio e speriamo di non finire in quelle dell'uomo perche' a me non mette paura la catastrofe ma il dopo in cui dietro a mille mani che aiutano ce ne sono decine al posto giusto che non aiutano ma determinano il colpo finale, se hai amici abbruzzesi ed Emiliani se hai la famiglia con il terremoto del 96 in Umbria capisci che che anche le calamita' determinano la tua vita in base a chi sei e chi conosci questo mi spaventa sapere che se tocca a me non avro' modo di risollevarmi, il mio paese non avuto morti ma ci sono voluti 15 anni per la ricostruzione, mutui da togliere il respiro per ricostruire perche' ci parlano delle difficolta' logistiche post terremoto ma nessuno parla di quanto viene un affitto a strozzo dopo che hai perso la casa (non tutti sono uguali qualcuno onesto c'e' anche in questi momenti) o delle difficolta' del sopravvivere legati alle imposizioni, dicono gli americani che se perdiamo tutto durante i cicloni ... si ricostruisce.... in servizio televisivo una signora anziana diceva che aveva ricostruito 6 volte la sua casa... ricostruiremo anche la settima come se nulla fosse successo ... oggi che nel nostro paese nemmeno il governo aiuta piu' mi chiedo come faresti a ricostruire se non sei benestante... eh si la paura ti corre lungo la schiena ... affidiamoci all'universo e iniziamo la giornata!

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 781 )
Una cosa 
non l'ho mai fatto da quando scrivo sul blog... scrivere dal mio laboratorio semplicemente perche' il pc era scomodo da raggiungere era all'inizio solo per la web cam dei filmati, da sabato e' in posizione comoda nella nuova stanzetta ricavata nel corridoio, sono letteralmente scappata da casa per il caldo cane e gatti al seguito ma quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare e si sta meglio a 24 gradi di temperatura che a 10 di piu', peccato l'umidita' che non e' gradita alle mie ossa... tutto non si puo' avere in cambio ho finito il modello Lara a casa di pomeriggio non ci sarei mai riuscita! :)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 783 )
Un filo  
d'aria sulla pelle alle 6 di mattina e ti sembra tutto possibile, tutto realizzabile, nessuno mi venga a dire che sono anomalie il caldo degli ultimi anni perche' ho vissuto abbastanza per fare una statistica meteo personale, l'estate italiana perfino Roma 20 /30 anni fa era vivibile d'estate ora si vive in un acquario tropicale dove manca l'ossigeno, il senegalese fuori dal supermercato che cerca di vendere sotto il sole canavacci e calzini ti fa pena immobile vicino alla pensilina proteggi carrelli mentre tu cerchi di passare con le buste all'ombra e pensi ma tu ci sei abituato mentre cerca di convincerti a comprare una tovaglia con frutta disegnata per la cucina e glielo dici pure e lui ti risponde in perfetto italiano, signora non scherziamo e chi lo sente questo caldo in Africa il nostro clima e' secco si vive bene mica come qui... gia' qui si vive faticosamente la giornata sperando in un filo d'aria e devi passare ancora due mesi di fuoco.... speriamo di farcela! :)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3.1 / 770 )

Indietro Altre notizie