Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 37
Creazioni Artigianali Or
30 marzo 1956 
Due giovani sposi aspettavano l'arrivo del loro primo cucciolo, faceva molto freddo aveva nevicato, la cosa non si presentava bene, come usava allora una delle anziane amica di famiglia accompagno' la futura mamma in ospedale per assisterla, e mentre Terzilla (madrina di parto ) e mamma vivevano 24 ore ore di lungo travaglio, il futuro padre dietro alla porta si augurava che fosse un maschio per i lunghi mesi dell'attesa aveva portato a vedere tutti gli incontri di boxe la povera madre in attesa ( che si non si fa per amore noi donne), e avanti indietro indietro avanti (non fumava nemmeno una tragedia aspettare) ma si era ormai straconvinto che fosse un maschio, finche' non senti' dire attraverso la porta della sala parto "ecco perche' non voleva nascere .. e' femmina!" Il povero padre non ci vide piu' abbandono' tutto corse fuori prese la sua vespetta e via veloce verso casa la sua delusione enorme ... femmina ero nata femmina.... ma a 2 km dall'ospedale la folgorazione ... Terzilla doveva riportare a casa la madrina di parto e torno indietro e povero papa' mi vide e .... si innamoro' perdutamente di me 4chili e 600 grammi di strilli puri... da allora non mi ha mai fatta sentire diversa da un maschio anche quando il maschio arrivo 4 anni dopo ... e a me piace tanto la boxe!
Se la mia vita foss estata facile non sarei qui probabilmente a ringraziarla e' stata difficile ogni attimo un combattimento e proprio per questo la ringrazio perche' tanti combattimenti hanno portato un frutto senza prezzo ...tanto amore! :) Grazie mamma grazie papa' grazie vita ... io ci sono in questo caledoscopio che si chiama vivere!

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.1 / 1034 )
Non e' andata ... 
proprio cosi'

non fatevi ingannare dalla foto



due giorni con Giulia in convalescenza con la vitalita' ieri leggermente opacizzata ma oggi stava molto meglio e nonna come animatrice, la casa come Gardaland (nessun disordine e' una bambina che non tocca nulla senza chiedere il permesso da sempre) e credo che oggi si sia rifatta della giornata piu' calma di ieri, abbiamo giocato con la terra dei vasi per carita' rigorosamente con il cucchiaio che se un granellino di terra le sporca le mani devi accompagnarla a lavarsele (ognuno le sue fisse credo che ci si nasca) che si e' trasformata in caffe' per me ho trasportato argilla espansa che lei caricava sul piccolo camion, si e' giocato e fatto avanti e indietro sopra e sotto cane e gatti al suo servizio come fa a convincerli a sedersi vicino a lei mahhhh la sua dolcezza i suoi sorrisi fatti quasi a non voler sottolineare che mi vuol bene riempiono la vita, chi non e' d'accordo e' il mio corpo che stremato non ha un muscolo o un osso che non fa male e tuo marito ti guarda con sottile invidia senza capire lo sforzo di gestire cio' che madre natura affida ad una donna giovane, sto costruendo i suoi ricordi di me con me fili invisibili per un suo futuro da donna che io non vedro' ma ci saro' come le mie di nonne sono nel mio presente anche se scomparse da tanti anni sono vive e reali nei miei pensieri come mia madre fili invisibili di amore nel tempo che costano fatica piu' mentale che fisica a seconda dell'eta' e dei casi e io adottando il sistema usato con i figli... controllo ma ti permetto di sperimentare ti avverto del pericolo ma tu provaci ugualmente animatrice delle sue giornate e lei si aspetta sempre di piu'... meno male che non capita spesso!



[ 2 commenti ] ( 23 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 686 )
L'ora legale e ... 
non solo e' anche il compleanno del fratellino... come sorella maggiore questo fa aprire l'album dei ricordi, il fratellino ha 4 anni meno di me 52 anni di amore e tenerezza ringrazio la vita per aver avuto tanti momenti belli insieme, se ti capita la fortuna di avere una bella famiglia sei molto grata al cielo, perche' alla fine sono gli affetti piu' cari che rendono tutto piu' semplice, avere qualcuno che e' stato sempre presente nella tua vita, senza pressioni ma solo armato di "conta su di me" che c'era anche il giorno dell'incidente stradale in cui hai rischiato la vita e lui piena di sangue ti ha portata in ospedale che si si aspettava l'autombulanza ero' ancora li, lui c'era alle nascite dei miei figli, lui c'era quando hai il marito in sala operatoria e non volevi farlo sapere a casa per non preoccuparli e te lo trovi li' accanto a te ... lui c'era nei miei giorni si e nei miei giorni no tanto merito suo e tanto di mia cognata siamo rimasti quelli che dividevano le caramelle che zio ci comprava, e che viveno insieme i primi amori, le prime cotte che si saliva in due sulla vespetta di mamma e lunghi giri nei boschi ..lui c'e' perche' e' un altro dono del cielo nella mia vita, lui questo post non lo leggera' ma non gli serve leggere lo sa che gli voglio un mondo di bene auguri Lucia' che la vita si a buona con noi che abbiamo tanta strada da fare ancora! :)

[ 1 commento ] ( 12 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 816 )
SSSSSSSS.. 
che sta per un momento di silenzio ....bello FB si parla si parla si legge si legge ....ma ogni tanto ti viene proprio la voglia di venire qui e fermarti un attimo a raggruppare le idee, mi sento in pace nel mio blog scrivo e non devo fermarmi a pensare a chi sto rispondendo se posso essere fraintesa pace blog mio pace di dire e pensare quello che mi pare, la mattinata e' passata in un lampo avrei molte cose da fare ma oggi pomeriggio mi fermo esco a comprare un grigliato per il balcone ed e' inutile mettersia fare qualcosa, ritempro le forze che domani e domenica la vedo dura ma dovevo proprio stare 5 minuti in pace :)

[ 3 commenti ] ( 19 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 678 )
Benedetta.... 
primavera che sonno per alzarsi ci vuole la gru, ma non posso permettermelo ho deciso che si finisce di svuotare la cantina, ho le mani che fanno male ma l'idea di un'obbiettivo da raggiungere mi piace, che sarebbe la vita senza sfide per me ... una noia mortale di doveri, alle volte si respira liberta' anche svuotando una cantina ed e' solo l'inizio, ma questo comportera' nuovi cambiamenti di spazi di cose e mi piace, alle volte anche cambiare gli spazi fa sentire bene, certo non sposto piu' mobili come una volta, ma mi piace molto modificare la realta' intorno me, in fondo le cose se e' vero che e' energia modificano anche i pensieri.....mi piace l'idea che mio marito abbia uno spazio solo suo dove appoggiare le cose e ritrovarle come le hai messe, in famiglia ci guardano strano e quando passeremo oltre io vorrei poter vedere le facce e gli accidenti che ci manderanno per poter smaltire la quantita' di piccoli oggetti accumulati nel tempo per i nostri interessi per ora sto dando loro una mano molte cose del passato vanno nel secchio o nel riciclo, chissa' perche' ogni oggetto nella mia mente ha il suo posto e separarsene costa tanto, ma se voglio creare del nuovo devo liberarmi del vecchio e costa fatica, ma e' anche molto piacevole vorrei tanto avere solo piu' forze ma non mi lamento ho una mente imperante che sogna oltre e questo aiuta :)

[ 3 commenti ] ( 12 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 653 )

Indietro Altre notizie