Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 37

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 43
Creazioni Artigianali Or
Fermenti mentali 
Il 2013 se ne va con i suoi dolori le sue incertezze le sue pressioni, i pianti, le notti di sospiri e scervellamenti sul perche' e per come e dal 2013 piano piano sto rinascendo ... un marchio registrato, una guida che ho pubblicato, la seconda a 20 pagine dalla fine, la nascita della scuola su Face Book che funziona alla grande nonostante che io da ottobre non sia sempre presente è stato registrato un nuovo sito NON SOLO MAGLIA A MACCHINA dedicato alle guide che usciranno, ingresso solamente per chi compra la guida e sarò io dopo aver ricevuto la prova d'acquisto (numero d'ordine o foto dell'invio dell'involucro)e dopo la registrazione con mail al sito a far accedere le persone all'ampliamento con video e ulteriori spiegazioni alla guida, le creazioni-or.it avranno sempre la mia attenzione e "giricchiano" per la mia mente una montagnola di idee maglieristiche.... linfa di idee a sfida che ballano nella mia mente ci sono molte cose da terminare del 2013 ma alla faccia del mio oroscopo che dice anno non proprio buono io ho intenzione di mettere in cima a tutto la mia esistenza e scusate se e' poco, dopo 5 decenni quasi 6 per meglio dire parto per un lungo almeno spero viaggio con la mia essenza, quella buona e generosa e anche quella nera che serve a bilanciare il tutto parto per qualcosa che non so dove mi porterà ma una cosa e' certa parto con me e per me e dove arriveremo non so se sarà la meta giusta certo e' che sempre con me ci arriverò e sempre per me perche' se non dai ascolto a quello che sei ai doni ricevuti e ti metti paura di osare non vai da nessuna parte anche girando tutto il mondo non scoprirai mai chi sei e io non me ne andrò oltre finchè non sentirò nel mio cuore di averlo scoperto .... prepariamoci al nuovo anno ma prima ho un compleanno da festeggiare e torno in cucina tra i fornelli mettendo ordine nelle 200 idee che mi serpeggiano nella mente:)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 683 )
Siamo noi 
a gestire azioni ed emozioni, ci siamo impegnati a fare del natale un giorno meraviglioso ieri e ci siamo riusciti, io lo prendo come un dono il fatto che ognuno di noi mette da parte i ricordi, e si prende cura di crearne di nuovi, non so quanto sia merito mio a non voler sottolineare quello che e' stato e quanto sia un desiderio di tutti certo e' che mettiamo insieme un bel giorno senza dolore ma con la gioia di stare assieme mi hanno riempita di regali, ma tutti erano d'accordo sulla mia linea di pensiero togliamo di mezzo cio' che fa male e mettiamoci piccole cose nuove che fanno futuro, non cancelllare cio' che e' stato ma onorare cio' che dal passato ci rende forti.

Sostituie gli oggetti che fanno male che ogni volta che li vedi fanno assenza potevamo incorniciare l'assenza e vivere come in un museo io ho preferito da subito ma e' il mio carattere cercare di mantenere l'essenza di vita ma modificando l'ambiente integrare il passato nel presente ma modificando piccole cose e ieri ho capito che ai figli va bene perche' ci sono nuovi oggetti che mi hanno fatto bene ricevere.

I bambini hanno avuto il loro babbo Natale e lo stupore e' che mentre giocattoli importanti come prezzo giacevano in un lato 4 occhioni giocavano e ridevano con un giocattolo da 5 euro 3 pinguini che salivano la scala e scendevano dallo scivolo per poi risalire e non c'e' niente di meglio delle risate dei bimbi, mi sono rifiutata di pensare che era quello che sognavamo con Mauro io e lui a goderci la famiglia perchè nel più profondo del mio cuore nella parte irrazionale io sentivo che c'era a godersi i nipoti perchè in queste occasioni mi sento "completa" una sensazione strana da spiegare e' successo per tutti i 15 mesi di assenza che nei momenti di famiglia io mi sentissi così ....sarà uno scherzo della mia mente il mio desisiderio assoluto che lui sia con me a godersi cio' che abbiamo creato certo e' che funziona e nei nostri occhi c'e' solo la gioia di stare insieme dal passato l'unica cosa che mi dà benessere e' la mia famiglia e non sono tutte rose ma alla fine ti accorgi che aveva ragione lui la grande famiglia fa grande potere.....d'amore:)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 571 )
BUON NATALE 
Mi sono lasciata un regalino vicino all'albero ora lo apro perche' per me la tradizione del mio Natale da bambina e' quello che conta di piu' e come quando ero bambina adoro aprire i pacchetti appena sveglia con la magia che qualcuno abbia pensato a me BUON NATALE A TUTTI :)

[ 1 commento ] ( 10 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 556 )
Strani pensieri 
per la testa in questi giorni, mentre tutti si affannano a cercare di svolgere i doveri natalizi perchè se fosse un piacere non si vedrebbero tante facce tristi e stanche, io a parte aver preparato un paio di regalini sono molto concentrata sul dopo capodanno molto tesa verso un anno che se mi sarà concesso di vivere vedrà me impegnata in qualcosa di diverso.
Di solito per decenni al 22 di dicembre ero in piena crisi di fine anno mi sembrava sempre di aver concluso tutto tranne quello che realmente volevo fare e mi davo tutte le colpe era come se fossi la madre di me stessa e anche molto spietata.
Poi e' capitato un anno che aveva 15 mesi e si perche' dal 9 di ottobre 2012 per me e' stato un anno continuo, una morte che fissa un tempo nuovo che ancora esiste come tale dove i giorni si sono mescolati senza avere la classica collocazione temporale.

Stranamente tutti questi mesi in lotte senza quartiere dentro me credo che siano serviti a far nascere una nuova me, ed eccomi qui dovrebbe mancarmi la terra sotto i piedi avere una paura assurda ed invece sono piena di progetti e sto lasciando andare piano piano tutto quello che era e inizio ad accettare quello che e'.

Si prende coscienza che devo assolutamente badare a me stessa sono l'unica responsabile delle mie azioni e nuova linfa vitale comincia a scorrere nelle vene e ieri seduta fra i miei nipoti come una regina sul trono della vita me li sono goduti per la prima volta e ho capito che io sono ancora la roccia in mezzo al fiume a cui ancorarsi quando la corrente ti trascina, tutto e' mutato ma vita scorre e mette alla prova bene ci sono e se una bambina di 4 anni mi chiede all'improvviso nonna come facciamo ad andare in Cielo mi spieghi come succede allora capisci il tuo ruolo nella vita nuova sei la roccia che ha vissuto che l'acqua ha levigato, sferzato, coperto, cercato di togliere di mezzo ma sei ancora lì per l'appoggio di tutti e pensi che i nuovi pensieri ti piacciono che non devi vergognarti se non sei una vedova urlante e affranta perchè quello succede nei film, nella realtà se tieni a quello che hai costruito come impero di persone e sentimenti devi continuare ad esserci ed anche lucidamente e diamo il via alle festività mentre la tua mente fa progetti per un tempo nuovo, mettiamo le energie in altre cose per rendere migliore i giorni poi sia quel che sia ma e' tempo d'iniziare!

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 533 )
Medio alzato 
Sveglia presto ho raschiato di nuovo il barile per non arrendermi nella posta c'era un messaggio che sembrava una risposta a quello che ho scritto ieri sera. non sempre i messaggi arrivano dall'energia nera qualche volta scrive anche l'energia buona.....

Non ti abbattere...prima o poi tutto si rasserena... abbi fede...lo so che tu ce l'hai.... non sei sola e quando ti arrivano brutti pensieri... basta che guardi per un attimo tutto quello che hai creato...forse a te sembra poco ma c'è gente qui fuori che grazie ai tuoi insegnamenti può far mangiare i figli...grazie a te è risalita dalla depressione....grazie a te ha la voglia di ricominciare!

Ho avuto la mia risposta ululando nei miei dolori e preoccupazioni, si dò fastidio e tanto perche' mi sto difendendo cercando di non fare del male a nessuno e sarebbe facile ma estremamente facile, mi sono messa paura delle mie difficoltà finanziarie devo invece cominciare a pensare che devo credere in me e siccome non amo il lusso e lo sfarzo ma la gioia che danno i piccoli momenti di vita ce la farò con o senza aiuti di altri.

E' una lunga battaglia quella che sto combattendo da un lato all'apparenza ho perso tutto, dall'altra tutto mi aspetta per una vita serena in mezzo ci sono io che combatto con il passato, tabù, remore varie di educazione e penso che queste catene mi abbiano impedito molte cose ma e' tempo di sollevarsi siamo alla resa dei conti o entro in banca facendo finta che i soldi ci siano perche' qualcuno ha pagato debiti non miei oppure chiamo il 117 e l'universo faccia le sue scelte dico io di che dovrei preoccuparmi sono 14 mesi che mi dilanio l'anima di fronte a questo problema salvarmi e salvare senza fare del male ma alla fine non dipende da me ma dalle azioni di altri, la mia coscienza e' ancora pulita io non voglio niente nemmeno uno spillo dei beni del passato ma non sono disposta a farmi ridere in faccia, mi sono fidata ma se la fiducia verrà a mancare ognuno raccolga quello che ha seminato ...certo e' che non sei serena per niente ed invece niente zavorra per l'anno prossimo e' tempo di risveglio!;)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 558 )

Indietro Altre notizie