Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 37

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 43
Creazioni Artigianali Or
Paura 
di passare agli occhi degli altri per "cattivi" e quindi subire vessazioni o decidere che è ora di finirla e difendersi?
Credo che alla fine veramente ci venga fatto quello che permettiamo, per mille motivi e mille paure, poi a fronte che il futuro è fermato dal passato, e che non e' il mio passato ma quello di azioni di altre persone si prende la decisione di far valere i nostri diritti e' pesato molto davvero molto ma c'e' chi se ne fregava di avere delle remore e subdolamente pensava di aver a che fare con 5 cretini stupidotti che invece volevano salvare solamente un rapporto e alla fine per far valere la verità devi passare per carnefice agli occhi di chi giudicherà, ma l'importante è che l'universo sappia la verità e da come si stanno muovendo le cose direi che non aspettava altro, la cupidigia e' una gran brutta cosa e' l'unica cosa che alla fine ti strozza senza ingrassarti!

Una scheda lavorata nei due versi frammentata da 4 giri di falso legaccio per combattere l'ansia e non farti fermare e' il primo modello che spiegherò nel nuovo sito dedicato alle guide che scriverò, non posso farmi fermare dagli errori degli altri nel mio passato recente... faticosamente devo combattere anche per fare un modello e tutto per impedire che la rabbia salga perchè chiederci come è possibile che il mondo sia all'apocalisse se non ci guardiamo dentro alla ricerca del miglioramento di noi stessi? Io non sono migliore o peggiore di chi vuole la mia fine semplicemente non sono come loro e tengo duro!:):):)


[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 538 )
Pensare positivo 
perche' son vivo,come dice la canzone, ma non e' solo perchè sei vivo ma direi io se vuoi vivere, già appena smetti di pensare positivo ti crolla tutto addosso come un macigno.
Ero riuscita a sollevare lo spirito a metterci forza ed energia poi ho allentato la guardia , mi sono rilassata un pò e piano piano tutto ha iniziato a pesare di nuovo, mi sono fatta riprendere dall'ansia dalla paura di non farcela, e' proprio vero si muovono intorno a te le cose nella misura in cui le temi.
Stamattina mi sono alzata facendo un gioco mentale non voglio pensare alle paure ma al positivo di quello che vivo, ieri ero così nervosa che anche la stampante si e' rifiutata di funzionare, quello che tocco non funziona, ma sono le mie energie qui si deve riaprire la mente a qualcosa di positivo o davvero finirà come penso.
Serve l'obbiettivo principale quello che non ti fa accorgere se nevica o c'e' il sole se mangi riso in bianco o bistecca....si va di obbiettivo primario, il guaio è che ricopro tante figure diverse e ancora una volta mi ci perdo ma devo mettere l'obbiettivo in primo piano assolutamente.
Niente futuro nero nella mia mente, non e' detto che le tasse si mangino la mia vita, tutto può succedere, non e' detto che il male vinca su tutta la linea ho le mani facciamole funzionare da quello che le mani costruiscono prendo forza, via al volo vado ad iniziare!



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 555 )
I 3 re magi 
una decina di anni fa forse 12 abbiamo fatto le statuine del presepe in edicola, belle veramente belle, la sacra famiglia e i 3 imponenti re magi non vanno nello scatolone ma nella vetrinetta d'angolo in bella mostra, un paio d'anni fa per aggiustare la vetrinetta c'e' stata l'ecatombe dei magi cammelli con i colli rotti, zampe in 3 pezzi, teste volate via tanta colla e tanta pazienza, ma le mani di 2 non si sono più trovate insomma 3 magi a pezzi che però il 5 a sera facevano il proprio dovere almeno fino a ieri, telefonata del figlio che con la fidanzata sono andati ad un mercatino dell'usato," mamma ho trovato un re magio come il nostro lo prendo?"
Ed e' finita che con 21 euro sono arrivati nelle scatole tutti e 3 .....la vita mi stupisce sempre!
Sono contenta di averli di nuovo integri al presepe ci tengo in modo particolare anche se ho la febbre si fa rigorosamente il giorno dell'Immacolata e' il mio modo per fare gli auguri alla famiglia e dire grazie a Dio.
Dovrò decidermi a darmi quel possente colpo di reni che ci si dà quando vedi il fondo per risalire a vedere la luce, e' arrivato il tempo ed e' necessario, serve il mio esempio ora non fra una settimana o un mese non per me io ho riacquistato un minimo di modus vivendi ma per i miei figli che vedo molto più in difficoltà di un anno fa, serve di nuovo la mia forza il mio esempio, non so se ne ho veramente le forze ma devo farlo come ho sempre fatto, la più forte sono io semplicemente perchè sono quella che ha più vissuto sulle spalle, non e' tempo di stare immobili a casa mia e' tempo di iniziare ad indicare un nuovo cammino...forza e inizio ORA!

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 584 )
Un video e ... 
tante lacrime, ieri ho fatto un manicotto per Giulia e ne ho fatto un video, niente di che una cosa semplice semplice, che forse non userà mai ma che mi e' servito per spiegare come fare, l'ho scaricato sono andata per convertirlo,ma mi diceva che non era visibile senza il programma con cui era stato creato, ho provato a riscaricarlo dalla video camera, non era possibile, l'ho cancellato fatto uno di prova niente da fare nemmeno quello e allora sono entrata in PMB il programma della video camera che mi fa scaricare il video, di solito si apre la pagina dei video che sono stati scaricati, ma niente non lo trovo ma mi esce fuori un video del montaggio del motere della Toyota, un lavoro su come montarlo sul mobile e ovvio le mani non erano le mie, ma due mani che adoravo, mi si e' fermato il cuore, non lo ricordavo ho iniziato a guardare i frammenti fino a quello in cui video camera e' rimasta accesa, io che cercavo qualcosa e parlavo e Mauro che come al solito ripondeva a monosillabi , mi si e' fermato il cuore, lacrime libere di cadere hanno bagnato la tastiera ma non e' finita c'era ancora uno spezzone lui che avvita sul manico del carrello il meccanismo per aggancirlo al braccetto del motore, non parla solo le mani che lavorano e una canzone dalla radio che va bassa bassa aguzzo l'orecchio alzo l'audio voglio capire... il cuore si ferma ... ti voglio tanto bene della Nannini e qui si che la tastiera ha rischiato di essere allagata dalle lacrime.
Poco dopo la sua morte, un giorno ho perso la testa e ho urlato pugno al cielo se mi avesse mai amato veramente o ero servita a formare solamente la grande famiglia che lui voleva.. un paio d'ore dopo mi telefona un'amica e mi dice che non s ail perche' che mi ha messo sul mio profilo di face book una canzone che posso prenderla per matta ma l'ha dovuto fare..ti voglio tanto bene ...della Nannini e ovvio che sentirla in sottofondo ieri sera non mi ha lasciato indifferente.
Il video del manicotto c'era, visibile 31 frammenti ci vorra' qualche ora a convertirli uno ad uno in formato youtube e poi fare il filmato unendoli, ma erano scomparsi e sono tornati appena l'universo mi ha fatto sentire il messaggio...ti voglio tanto bene anch'io amore ovunque sei e qualunque forma hai.
Non capisco tante cose della nostra storia ma una la capisco anche se vivo razionalmente fra paure e angoscie per il presente e il futuro qualche energia si preoccupa di non farmi sentire solo il dolore, che dire un caso, non una mia necessità io ero alle prese con il manicotto la mente era concentrata sul video eppure qualcuno leggeva le emozioni del cuore, perchè ogni volta che c'e' la festa dei bambini a me sembra di rubare qualcosa a chi non c'e' più in forma fisica e ci soffro tanto, ma qualcuno e non so chi mi vuole bene!
http://www.youtube.com/watch?v=ohwFbV-6-2M



[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 701 )
Non si pensa 
mai quando viviamo che succede intorno a noi e non dico solo in cielo dove tutto e' movimento, come Ison la cometa che il sole ieri ha quasi totalmente disintegrato, ma nel vaso sul balcone, 3 foglie di insalata che lottano contro le gelate notturne, un fiore che si apre con il freddo, il gatto nervoso perche' il cane lo costringe ad abbandonare il caldo del divano, la vicina con il pancione che ha paura di partorire, i bambini che piangono perchè qualcosa non va del piano di sopra ..puoi scegliere o essere immersa nella vita o vivere la tua con gli occhi chiusi, a me piace tenerli aperti non solo sulle grandi notizie catastrofiche ma sulle piccole notizie che nessun telegiornale darà mai, non credo che faccia notizia la pianta grassa cresciuta tantissimo nell'ultimo anno ed era un rametto rotto dal vento trovato per strada eppure si vive di piccole notizie non di grandi notizie.
Quando mi prendono un pò per strana perchè sul balcone ho un caos da foresta amazzonica la gente mica sa in quel micro mondo quante cose osservo e imparo.
Io in questa vita ci sono e voglio vivere e sto imparando a proteggermi, io non resterò sempre qui e in forma umana, beh voglio godermela con quello che sono diventata, nel dolore ho scoperto la ricchezza di essere viva, con due mani che non si spaventano, con un cuore libero di amare cio' che mi circonda.
Oggi scalda mani a Giulia, tutto di corsa ma ce la farò, l'idea mi e' venuta perchè la piccola infila le mani nelle maniche del giaccone proviamo uno scalda mani a borsetta sono curiosa anch'io di sapere come viene vado con un sorriso alla vita che e' spaventosa con i problemi che ho, ma e' meravigliosa con i doni che mi circondano se apro gli occhi e vedo:)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 684 )

Indietro Altre notizie