Puo' capitare di avere un filato troppo grosso per la nostra macchina, le alternative sono due o facciamo un punto tessuto e lo usiamo come filo da tessere o optiamo per la lavorazione ad aghi alternati ( c'e' anche chi usa un ago ogni 2 o 3). Io ho messo in video semplicemente la lavorazione di base alternando in prima frontura un ago in lavoro e uno fuori lavoro.

Per i bordi e' preferibile utilizzare bordi a scomparsa, o tubolari in prima frontura, per il campione segnare sempre i due aghi e misurare nei giri non cambia niente. L'unico problema di questa lavorazione e' che non otteniamo grandi larghezze e se ci serve per una taglia grande non è proprio indicata. In video mostro come la lavorazione al momento che passiamo ad aghi alternati si restringa, ovvio dipende anche dal tipo di filato meglio sempre fare una campionatura su 30 aghi.

 

 

Adsense