In dotazione ad alcune marche e modelli particolari (Brother Lady D - KH 910) le schede sono "scritte" e non più forate come nelle schede a 24 aghi,  e oltrepassano il limite dei 24 aghi come nei modelli di tutte le artigianali con scheda a rullo.

 

Non ho molta esperienza di questo particolare tipo di scheda, nè su Brother nè su altre marche per la riproduzione ma ogni macchina ha le sue schede in dotazione di base per poter utilizzare tutti i punti della macchina e sopratutto tutte le applicazioni che possono avere vengono raccolte in un libricino in dotazione con la macchina

 

La scheda ha più di un disegno all'interno di essa (il manuale spiega bene le varie possibilità di lavorazione della scheda.

 

Ci sono anche  schede che lavorano disegni a 60 aghi 

 

Il manuale si raccomanda che le schede siano non piegate difficilmente vengono lette, nel mio caso è arrivata con la macchina così ma ha letto lo stesso il disegno ma meglio conservarle in un apposita scatola di misura adeguata.

 

Le schede neutre si trovano ancora in vendita qualora si decidesse di riprodurre schede dai libri dei punti,  non servono punzonatrici ma solo un pennarello e la scheda neutra, nel corredo con le schede veniva fornito anche la matita e la carta millimetrata per disegnare la scheda personale 

 

Tratto dal libro dei punti del traforato

 

 

 

 

 

Adsense