Nel mio parco macchine grazie ad un'amica generosa e' arrivata la Kh 230 per filati grossi con Kr 230  una  macchina completa ma senza possibilità di lavorazione a scheda sempre Brother ma il modello per filati grossi  prettamente manuale, anche se ha la possibilità di posizionare manualmente gli aghi per fare punti base, sia a rilievo che passati ma anche a due colori, posizione intarsio nella leva di comando del carrello e beccafilo per il punto vanisè inserito, pensavo che non ci saremmo capite ed invece e' stato amore a prima vista, perchè ha la doppia frontura quindi la possibilità di fare infiniti punti a parte i bordi o i colli  e in questa macchina secondo me e' basilare acquistarla con la doppia frontura.

 

 

 

 

 

 

 

 

Un video di  presentazione seguiranno video man mano che prendo conoscenza della macchina!

 

 

Un punto  semplice ma a seconda del filato di molto effetto iniziare con un bordo o un tubolare con tutti gli aghi poi posizionare gli aghi non richiede altro 

 

 

 

 

Punti manuali a punzone

 

Inserisco qualche video di punti estremamente semplici che permettono tante soluzioni diverse per modelli diversi sono il mio studio personale dei punti su macchina senza scheda sperando che siano spunto di creatività nel forum apro una discussione così si possono scambiare consigli o risolvere dubbi.

 

Un punto all'apparenza complicato in realtà molto semplice da fare e di grande effetto a seconda del filato usato.

 

 

 

Punto ripreso  

 

La  mancanza di schede su questa macchina crea ugualmente tutti i punti alcuni come questo che ho scelto molto semplicemente e con una riuscita bellissima e la possibilità di utilizzarlo sia a dritto che a rovescio.

 

 

Sempre con il punto ripreso e con schema da seguire alternato a giri a foretti un punto semplice ma di grande effetto.

 

 

Il punto ripreso utilizzando la scheda numero 1 in dotazione a tutte le macchine per fare alcune prove , facile da usare selezionando gli aghi con il separatore d'aghi 1-1 e risultati molto soddisfacenti anche per realizzare solo alcuni giri sul rasato rovescio o fare bordi a scomparsa.

 

 

Vanisè

 Una tecnica molto semplice da fare occorrono solo filati fini lavorabili dall'1 al 3 di tensione e a seconda del colore avremo un effetto double face molto piacevole. 

 

 

Punto a due colori

 

Un modo molto semplice per ottenere una lavorazione a due colori che sembra tanto uno Jacquard classico, anche per i punti lenti a rovescio. semplice davvero da fare si presta come mostro in video a  molte soluzioni diverse a seconda di come si posizionano gli aghi ma sempre due giri con un colore e due giri con l'altro e sempre alternando posizione H e posizione N, anche in caso di errore e' semplice recuperare il passaggio errato.

lasciare sempre  una o due maglie di margine questo fa si che il carrello prenda meglio la lavorazione ed anche per una migliore cucitura in seguito.

 

 

il video 

 

 

Secondo punto a  due colori

 

Semplicissimo da fare,  fare due giri in rasato con il colore di base poi  portare avanti con il separatore di aghi un ago si e uno no come nel video levette di aghi sospesi in funzione quindi inserire su H per Brother o  aprire le levette su macchine Silver- Necchi- Empisal e lavorare due giri con il secondo colore , togliere le levette e lavorare in rasato due giri poi portare avanti gli aghi che nel giro precedente con il secondo colore erano rimasti in posizione B e ripetere, se invece vogliamo un disegno che si ripete possiamo far lavorare sempre gli stessi aghi in posizione avanti.

 

 

 

Il video 

 

 

Terzo punto a due colori 

 

Ancora un punto a disegni minuti ma di splendido effetto semplicissimo e veloce. alterna ancora due passaggi con un colore e due con un altro. Le impostazioni come da grafico degli aghi ricordando che quello più evidenziato e' l'ago che viene in portato in posizione tutto avanti e levetta su H o levette aperte per le altre macchine.

 

 

 

 

Il video 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adsense