Il mio modello l'ho chiamato cosi' perche' nell'abbinata colori ricordava molto i colori in voga negli anni 80 accanto ai verdi brillanti ai bluette anche note piu' spenti di violaceo e grigioverdastro e per esaltare le due lane un mohair boucle' e un mohair semplice  ho usato una scheda in voga allora e  l'ho sfruttata in 3 posizioni bloccata/normale/e in allungato

 

Il mio capo e' realizzato con una Brother ma il  principio e' uguale per tutte le marche di  macchine a scheda

 

 

le stelline di lato nella scheda 

 

 sono per indicare il punto in cui se vogliamo farla a piu' colori dove inserire il filato di un altro colore ma io ho lavorato la scheda a due colori  solamente quindi non ho tenuto conto delle stelline laterali a sinistra

 

 

il modello e' formato da una maglietta che sfrutta la scheda in bloccato e in lavorazione normale mentre il cardigan sfrutta la scheda in posizione allungata  (nel sito le spiegazioni delle posizioni di una scheda nel post dello jacquard Brother)

 

 

la maglietta davanti gioca con la scheda sia continua che un solo disegno e' formata da  due teli dritti

con ampio scollo che io ho tagliato e rifinito all'uncinetto ma puo' essere rifinita con qualunque bordo  a macchina

Il dietro

 

sfrutta prima la scheda bloccata posizionata ovvio sul numero uno poi la scheda in lavorazione normale fino a riportarla al numero uno (cosi' di avere il disegno finale completo) poi di nuovo bloccata

 

La manica

 

e' una falsa maninichina infatti i due teli sono completamente dritti e la manichina sono due pezzi separati  a costine unite  due rettangoli alti quanto i cm che servono per la manica

 

io ho rifinito all'uncinetto ma s e si vuole una manica rifinita bast aquando impostiamo la lavorazione a coste unite trasferire con il punzone dalla seconda frontura 3 maglie in prima e poi proseguire senza far piu' nulla, le tre maglie si arrotolano creando la rifinitura esterna

 

 

Il cardigan

 

il dietro e le maniche sono in rasato con un ago tolto dalla lavorazione ogni venti (si crea una falsa riga e quando il modello e' per una taglia abbondante resta piu' morbido toglie quel sensso di aderente del rasato

 

 

particolare del dietro e delle maniche

 

 

 

Il  davanti  sfrutta la scheda in allungato,  il bordo a cost eunito e' lavorato separatamente e poi unuti ai davanti, e' un buon sistema quando si crea  per una taglia abbondante, ci permette di sfruttare ampiezze molto piu' grandi di quelle ci offrono gli aghi e nello stesso tempo otteniamo un modello morbido che scivola via sulle rotondita'

 

 

Per quanto riguarda la frangia seguire il video 

 

 

Per la sciarpa ad anello

 

 

 

L'unione della sciarpa e' spiegata nel video

 

 

La sciarpa e' lavorata a punto unito ( tutti gli aghi in lavorazione  levetta doppia frontura su H) poi cucita in doppio raddoppiandola (il filato nel mio caso molto leggero) poi usando il sistema del video l'ho unita in tondo

Adsense