Abbiamo iniziato dal dietro e se le misure coincidono e siete riusciti a farlo il davanti avra' un unica diversa difficolta' lo scollo per il resto nel vostro bagaglio personale ora sapete molte cose che vanno applicate anche al davanti che differisce dal dietro solo per il numero delle calature  (vedere tabella )

MI raccomando il manuale sempre posizionato sulla pagina interessata  e' fondamentale

 

Qusto mio primo esempio di davanti non tiene conto di nessuna piccola  accortezza maglieristica  mi sono resa conto che se do' troppe informazioni creo del caos a chi riceve i miei messaggi per cui e' un davanti essenziale in seguito daro' dei consigli su come migliorare il modello di base

 

Prendiamo un davanti giro collo

 

 Nel davanti niente cambia se non gli aghi della calatura  e il conteggio dello scollo

quindi per il bordo e le misure della semi circonferenza CD  nonche' la tabella calature fate riferimento al dietro (cliccare sopra la parola  dietro)

LO SCOLLO  e' la vera difficolta'

vediamo di dare alcune notizie senza creare confusione

e' formato lo scollo davanti dalle maglie o aghi in lavorazione del dietro e da una profondita' di norma di 8 cm per la donna e 10 per l'uomo ma come sempre all'inizio seguite le misure del modello

 

ESEMPIO

facciamo un esempio dobbiamo togliere  50 maglie le stesse che avete chiuso nel dietro LI ERA STATO FACILE QUI UN POCHINO PIU' IMPEGNATIVO

Il giro collo richiede la divisione del lavoro in due parti  togliamo la meta' esatta delle maglie nella parte centrale 50:2 = 25 (meglio arrotondare a 26 ..la maglieria e' sempre in numero pari)  poi dobbiamo togliere

50-26= 24 maglie da dividere ancora sulle due parti dello scollo  quindi 12 per ogni lato

 HO FATTO UN PICCOLO GRAFICO  lo zero rappresenta lo zero della barra sotto gli aghi  il punto centrale come ben sappiamo di ogni pezzo che mettiamo in macchina 

 

 

 

le maglie vanno tolte molto velocemente e poi si prosegue dritti per gli aghi necessari, sfruttando il sistema di conteggio del dietro non dovete far altro che calcolare i giri necessari del collo per cm 8

 

60x8: i cm del campione e ottenete quanti giri

per saper eil punto dove separare il lavoro

giri dello scalfo ( intendo come nel nostro esempio del dietro  tutti i giri dei 24 cm di altezza) MENO i giri dello scollo 

esempio 

scalfo 80 giri  scollo 46 giri

80 - 46 = 34 giri vuol dire che al 36esimo giro separiamo per lo scollo

Un'accortezza e' quella di segnare su un blocco  ogni giro e ogni calatura

 

di aiuto due video sul giro collo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adsense