Ogni macchina ha il suo corredo schede di base e un manuale, di solito sono venti e il manuale ci dice a che tipo di lavorazione sono adatte, ma quasi mai nessuno io per prima fa anche un corredo vero di schede lavorate in tutte le loro funzioni ecco tra le cose ( sopratutto per chi ha solo quelle in dotazione e magari non ha un libro dei punti specifico che ti suddivide le schede per lo scopo a cui sono adatte) deve all'inizio dopo aver preso un po' di pratica con la macchina iniziare manuale accanto come io faccio nel video controllare a quale lavorazione sono adatte e iniziare "sacrificare"  qualche etto di lana e lavorare ogni scheda per il punto per cui e' stata creata i.

Prendete il manuale trovate la pagina relativa alle schede e al tipo di punto di solito ogni manuale mette una x per indicare che quel punto si puo' fare e lasciano lo spazio bianco per indicare che non si puo'

Cosa si ottiene con questo sistema?

Molte cose lo vedrete anche dal mio video

Capire le tecniche dei vari punti

abituarvi ai tasti

sopratutto capir eche un filato si lavora con un punto un'altro no

quindi un video di stimolo e  un invito a cimentarvi e' fondamentale per conoscere la macchina

solo quando si avra' la padronanza e la conoscenza della propria macchina si puo' pensare di costruire un modello

 

Mettere in macchina 30 aghi a destra e 30 aghi a sinistra e cominciate con la scheda numero uno , manuale accanto se ci riuscite tutta la scheda  quindi tutti i giri poi senza togliere il lavoro dalla macchina riportare tutti i tasti a riposo 5 giri in rasato e riprendete con il punto successivo segnate s evolete su un foglio la  tensione o il tipo di lavoro

credetemi non e' tempo perso anzi e' tempo guadagnato  vi ritroveret efra l emani un piccolo tesoro di punti a cui attingere costantemente e  saprete anche riconoscere i vari tipi di schede e' un bel lavoro utile e costruttivo

  

 

 

 

Adsense