Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 31

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 37

Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /web/htdocs/www.creazioni-or.it/home/blog/index.php on line 49
Creazioni Artigianali Or - Perche'...
Perche'... 
la mia mente si ostina a credere che niente le sia vietato se poi deve fare i conti con il fisico ....e il fisico fa male ma proprio male e' bello perche' dal gennaio 2007 ormai svariati mesi io ho questa sfida in atto riportare in vita i famosi 89 metri dei fondi della mia casa mancavano solo il bagno e la chiostrina ieri sera ho consegnato il bagno al marito, tappati buchi con il cemento intonacato e ora vado a fare l'assistente falegname, ieri ho trasportato perline (magari quelle da bigiotteria) ma quelle in legno lunghe 3 metri da tagliare che mi sembravo un funnambolo per evitare oggetti a destra e oggetti a sinistra ripulito tutto ma l'occhio costantemente andava nel mio piccolo angolo di paradiso e qualche sospiro in attesa di riprendere cio' che mi piace di piu' stare con le le mie macchine ............ahhhhhhhhhhhh lamento osseo muscolare......ma ci siamo ieri sera e' arrivato anche il parquet in legno un metro di bellissimo parquet grezzo che preso in stock 80 euro la dice lunga sui prezzi di oggi per non parlare del water un economico water 80 euro insomma il nostro stanzino da bagno ci costera' come una vacanza per due in un albergo 3 stelle pero' vuoi mettere la soddisfazione se sopravviviamo di dire questo l'ho fatto io.... anzi .....sono capace di fare anche questo.... e vi assicuro che l'autostima ha la sua bella impennata ma ce la faremo? :)

[ 2 commenti ] ( 16 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3.2 / 746 )
OR e il nocciolo contorto 
Quando venne a vivere nella mia foresta amazzonica (il balcone) mai avrei immaginato che sarebbe vissuto una sola estate



ma piano piano forse troppo sole o troppa acqua ha cominciato a perdere le foglie e poi se ne e' andato, non volevo perdere la meraviglia di quei rami e cosi' l'ho trasformato





e ora fa la sua bella figura nell'androne di casa e mica e' finita la trasformazione ... ne avra' una per ogni stagione, un po' di uncinetto a spirale qualche grammo di seta e il nocciolo contorto e' tornato a vivere una nuova vita ;)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 653 )
8 settembre 
tanti anni fa era festa, una festa cattolica importante si ricordava la nascita di Maria o meglio la "Madonna bambina" al mio paese era il giorno della prima comunione e delle cresime e di una bellissima processione, la Madonna bambina veniva portata in processione tra gli abiti bianchi dei bambini della prima comunione, mi ha sempre affascinato la statua, un viso di neonato avvolto in fasce di pizzo con cuffia, piu' che una statua sembrava un bozzolo di farfalla ma negli anni 60 colpiva molto la fantasia di una bambina, e' uno dei momenti piu' belli della mia infanzia, la statua che usciva su un baldacchino imponente e portata a braccia in giro per il paese e stamattina con il dolce ricordo mi sono andata a leggere il perche' di questo tipo di rappresentazione della nascita di Maria e ti scopro che e' dovuta la nascita della statua ad una suora mia conterranea e ancora una volta ho pensato che la creativita' e' un dono di Dio per far comunicare gli uomini!
Qualche notizia dalla mia ricerca

Negli anni fra il 1720 e il 1730 una monaca francescana di Todi (Suor Chiara Isabella Fornari) realizzò per devozione personale alcuni graziosi simulacri in cera di Maria neonata avvolta in fasce.


La statua è in realtà costituita da una testa di neonata per lo più in cera (ma anche in gesso) su un corpo appena abbozzato e completamente rivestito di fasce, secondo l'uso del tempo. Le fasce e la cuffietta sono di diversa raffinatezza e ricchezza, ma sempre di pizzo. Spesso alla statuetta si accompagna una culla, anch'essa rivestita di pizzo.




[ 2 commenti ] ( 17 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 2.9 / 690 )
Andiam ... andiam... 
andiam a lavorar............a parole e' semplice sono tornata a fare il muratore questa mattina tra i sintomi e postumi di un giorno da muratore ho il ginocchio della lavandaia, il gomito del tennista e tutti ma proprio tutti i muscoli in concerto rock ma sono arrivata dove volevo, oggi cercando di battere la pioggia si intonaca e poi passo a fare l'aiuto falegname, ma prima si va all'ufficio tecnico a cercare di sbrogliare la matassa 10 metri quadrati di terreno mi piacciono queste ferie, sono rilassanti molto rilassanti vedrai come si apprezzera' tra una settimana il ritorno alla normalita'!!!






si va a lottare per quei minusculi due pezzi di terreno che ci permettono di entrare in garage....e se per caso e' vero che posso farci quello che voglio prima che gli altri lo facciano a me io lo faccio a loro mega fioriera io giro per entrare in garage loro no cosi' forse la signorina "quasi vero" dell'agenzia ridimensiona le sue parole e smette di dire che anche quei 10 metri sono un parcheggio!!!!

[ 1 commento ] ( 10 visite )   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 632 )
Il risveglio 
Dopo il 4 settembre, sarebbe obbligatorio per OR un viaggetto di nozze che so io una decina di giorni di dolce far niente ma questo e' stato gia' fatto e quindi stamattina finita la sospensione temporale c'e' la realta'lo sposo di ieri dorme beato la sposa e' gia' in piedi da unpo' 2 lavatrici da fare, l'estate ha portato alcune piante del balcone alla morte e si deve sistemare e poi scattano i preparativi assalto agli indiani a me di giocare di rimessa in difensiva ad un certo punto non va piu', si tira fuori l'atto di proprieta' di casa particelle e sub particelle domani si chiama il tecnico del comune e si cerca di mettere delle grandi fioriere....ieri sera ho dovuto fare il muro vivente ( almeno un xxxl a qualcosa serve) messa al posto della ipotetica fioriera per vedere s e il marito entrava in garage SIIIII ... 4 manovre invece di una ma sono soddisfazioni si entra e cosi' si passa all'attacco ora so che se anche costruiscono un muro i nuovi proprietari noi entriamo in garage loro no ma perche' un povero cristo deve spendere 25.000 euro e non entrare in garage e scoprirlo dopo che le bugie di una venditrice fanno un sacco di danni allora gliele metto io due fioriere SULLA MIA proprieta' e sono intoccabili velo assicuro io...........si torna a combattere la vita di ogni giorno e qualche arrabbiatura se fossimo tutti piu' onesti si potrebbe evitare, ma non sempre i buoni sono anche fessi ahhhh s efossimo di piu' staremmo meglio tutti ;)

[ commenta ]   |  permalink  |  riferimento  |   ( 3 / 586 )

Indietro Altre notizie